Monday, November 09, 2009

MARCO LO RUSSO nello spettacolo "QUALCHE VOLTA IO BALBETTO"

Serata densa di sorprese musicali ed interviste, quella dedicata allo spettacolo "Qualche volta io balbetto" al TEATRO ORIONE di Roma, per iniziativa dell'Associazione Italiana Balbuzie e Comunicazione (ALBACOM ONLUS), nella ricorrenza annuale dell'INTERNATIONAL STUTTERING AWARENESS DAY 2009. Regia di Andrea LOMORO ed organizzazione di Cristina Di Giambattista.

___________________________

di Ettore Mosciàno

(cliccare sulle immagini per ingrandirle. Foto di Riccardo Piva)


Il sorprendente attore di cinema e teatro, Filippo TIMI, ha aperto la serata con una fantasmagorica affabulazione e con una parodia di se stesso balbuziente, ridandoci esperienze e difficoltà incontrate nell'infanzia, a scuola e tra familiari allora, ma anche quotidiane esperienze della sua balbuzie, quasi completamente superata oggi, con determinazione, nello svolgimento del suo lavoro in teatro e nel cinema.






L'attore Filippo Timi e Daniele Bocciolini, presentatore (foto di Riccardo Piva).



Serata molto piacevole. Interviste e canzoni con Simone Cristicchi e Niccolò Fabi, l'esibizione nella danza moderna del noto coreografo e ballerino Kledi Kadiu, il bravo e divertente pianista Giovanni Mirabile, eclettico nei suoi umori e nelle performances; ed ancora, Andrea Perroni e Eleonora Scopelliti. Tutti artisti professionalmente preparati e gioiosi di partecipare e dare un contributo all'evento di beneficenza. Presentazione del chiaro e spigliato Daniele Bocciolini.


Il Maestro Giovanni Mirabile (foto di Riccardo Piva)




(Marco Lo Russo alla fisarmonica con i maestri di ballo Daniela Ayala e Simone Di Pasquale. Foto di Riccardo Piva).

Il Maestro Marco Lo Russo, con la sua fisarmonica, ha come sempre mostrato distinzione e raffinatezza per la sua alta qualità di esecuzione musicale. Egli ha accompagnato i due noti e spettacolari maestri di ballo, Simone Di Pasquale e Daniela Ayala, in avvincenti e sensuali coreografie di tango. Grande conoscitore dei generi e del linguaggio musicale internazionale, Marco Lo Russo ha capacità di racchiudere e rilanciare con originalità tutta sua, attraverso i suoni della fisarmonica, le culture musicali delle diverse etnie, ma soprattutto quelle latino-americane e d'area mediterranea; su tali culture, sappiamo che il Maestro ha già inciso diversi CD e riprese video, materiali presenti in YouTube e in altri siti musicali su Internet.




Labels: , , , , , , , ,

8 Comments:

Anonymous Anonymous said...

Il maestro Lo russo mi sembra un tantino sopravvalutato se vogliamo..
Si sente che c'è un grosso background musicale proveniente dal liscio e si sente che manca una solida base per l'improvvisazione. Ho visto qualche live del maestro su youtube con il suo quartetto mediterranean, tutti ottimi musicisti a parte un piccolo uomo con la fisarmonica che tenta di mantenere il passo dei colleghi..
Signori questa è l'italia, dove basta essere piacenti e amici dei giornalisti per essere considerati qualcuno, dove la musica non conta nulla e dove conta solo saper apparire.

3:17 AM  
Anonymous Anonymous said...

E' così bello ricevere complimenti, e, allo stesso modo, muovere critiche valide e costruttive quando chi le fa ha l'umiltà di firmarle. Il suo commento appare contraddittorio poichè se da una parte esalta il maestro Lo Russo (grosso background musicale) dall'altra lo sminuisce (manca una solida base) e quindi è poco chiaro.
Una cosa risponde a verità: essere piacenti e amici di giornalisti, ma questo non paga tant'è che il maestro Lo Russo non insegna in nessun conservatorio......
Sull'improvvisazione Le posso garantire che si sta attivando per migliorarla così da farLe cosa gradita, (posso testimoniarlo).
Forse per le persone che non meritano considerazione la musica non conta nulla e conta solo il saper apparire, si gratificano così.
Saluti
Fabiana

Ah dimenticavo: il piccolo uomo con la fisarmonica per sua notizia è alto 1,90 è se lei considera piccola la sua preparazione, perchè sulla presenza fisica proprio non può appellarsi, consideri l'opportunità di dichiararsi apertamente.

6:53 AM  
Anonymous Marcello P. said...

"grosso background musicale proveniente dal liscio" non significa esaltare un musicista del suo calibro, anzi..
Mi fa piacere che si stia dando da fare per migliorare nel campo dell'improvvisazione perchè è facile parlare di jazz ma senza una base e un ascolto non si va da nessuna parte e qui di linguaggio jazzistico e di musica latina c'è veramente poco, a parte il resto della band dove al contrario si nota un certo spessore.
E vogliamo parlare di tango? dov'è l'originalità? io sento solo scopiazzamenti vari nelle sue composizioni.
"il piccolo uomo con la fisarmonica" non si riferiva certo alla statura del maestro, ma forse alla pochezza del suo spessore rispetto agli altri.
Apparire senza contenuti può diventare un boomerang ma non si preoccupi, in italia nessuno si accorge delle sfumature, i grandi della musica vengono ignorati dando spazio a musicanti che si spacciano per giganti. Questo è il paese del nulla, il paese dove siamo riusciti a far diventare uno come Giovanni Allevi fenomeno dell'anno..
Viva la musica vera.

9:27 AM  
Anonymous Anonymous said...

Una cosa è certa, lei è un cultore della band e in un contesto di elementi vari può accadere che ce ne sia uno che piaccia meno di altri. Considerando che la sua opinione non rispecchia quella di molti altri, "fans del maestro Lo Russo", emerge nel suo scritto un accanimento gratuito atto a voler sminuire la professionalità del fisarmonicista.

Mi ritengo una privilegiata per aver avuto l'opportunità di ascoltare i brani del maestro Lo Russo nella veste di compositore, tra questi alcuni inediti, che magicamente trasportano la mente e l'anima in un crescendo di note suscitando una moltitudine di sensazioni ben lontane dall'idea dello scopiazzamento.

Il fatto che un cultore come Lei dedichi del suo prezioso tempo al maestro Lo Russo è lusinghiero e per rifarsi ad un grande come O.Wilde: "There is only one thing in the world worse than being talked about, and that is not being talked about".

Valutando poi, che mettersi in gioco pubblicamente non è da tutti, bisogna riconoscere al maestro Lo Russo questo privilegio.

Una cosa concordo con Lei: attribuire al fenomeno dell'anno una così alta considerazione è troppo.

Portando avanti la propria opinione e per dirla come Lei " Viva la musica vera", prepotentemente sostengo " viva Marco " che fa della musica una vera poesia.



Fabiana

2:12 PM  
Anonymous Anonymous said...

Per Marcello anonimo said......ecc ecc........Pensavo come i critici o i cosidetti opinionisti, abbiano mai avuto esperienze di rilievo in ogni settore............Posso solo dire che critico o opinionista, diventa chi in quel campo non ha potuto o avuto la capacit... Visualizza altroà di emergere. Ed in quel contesto, questo si, si ha visibilità in tali ruoli (opinionista o critico), solo avendo amicizie di spessore in ambiti della comunicazione, altrimenti Voi non avreste motivo di esistere. E se invece Lei fosse un musicista, o è roso da invidia funesta, ed a questo non può porre rimedio, oppure può cambiare mestiere semmai Le riesca qualsiasi altra professione. Con affetto e compassione,
Giancarlo

12:41 AM  
Anonymous Anonymous said...

Hello. And all nice words. great site great yes it is.
[url=http://free-porn-free-sex-free-xxx-videos.org]xxx[/url]
xxx
http://free-porn-free-sex-free-xxx-videos.org

12:12 AM  
Blogger Taibai Li said...

qihang0609fitflops outlet
burberry outlet
polo ralph lauren
chanel outlet
ray ban outlet
jordan shoes
michael kors handbag
coach factory outlet
michael kors handbags
toms outlet
prada outlet
coach factory outlet
oakley sunglasses
oakley sunglasses wholesale
michael kors outlet
michael kors
tory burch outlet online
ray bans
kate spade handbags
kate spade bags
ralph lauren uk
ray ban uk
oakley sunglasses sale
ray ban sunglasses
ray ban sunglasses
ralph lauren outlet
burberry outlet online
cheap jerseys
michael kors bag
kate spade
coach outlet online
ray ban sunglasses
michael kors outlet
pandora outlet
michael kors bags
oakley sunglasses
true religion outlet
true religion outlet
true religion jeans
air max 95
q

6:47 PM  
Blogger Xianjun Ranqin said...

qihang0909,louis vuitton purses
ugg australia
ray-ban sunglasses
true religion outlet
jordan shoes
fitflop shoes
michael kors outlet online
michael kors
north face uk
uggs on sale
michael kors outlet
nike air max
swarovski jewelry
coach factory online
louis vuitton handbags
michael kors handbags
nike huarache
true religion sale
timberland outlet
jordan 13 retro
ralph lauren polo shirts
coach factory
louis vuitton outlet online
uggs for men
louis vuitton
michael kors outlet online
louis vuitton handbags
louis vuitton
louis vuitton outlet
michael kors outlet online
adidas uk
michael kors outlet
swarovski crystal
toms outlet
louis vuitton
michael kors handbags
cheap nfl jerseys
gucci bags
q

7:43 PM  

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home